(sconsigliato a minori anni 12)

La Luna, regina della notte, magica fata del nostro cielo notturno, per ogni civiltà è stata simbolo di purezza e di verginità. E’ la compagna fedele della Terra nel suo incessante orbitare intorno al Sole. Ma quanto è grande la Luna, quanto è distante, quanto durano il giorno e il mese lunare? E ancora: perché ci appare con il mutevole aspetto delle fasi?

Lo spettacolo racconta anche la storia delle esplorazioni, automatiche ed umane, della Luna (le missioni Apollo e Luna) e presenta i risultati scientifici più notevoli di quelle osservazioni “ravvicinate”. Ma gli esiti più spettacolari e, per certi versi più inquietanti, del rapporto Luna – Terra sono le eclissi di Luna e di Sole.

Quest’ultime furono ritenute per secoli catastrofiche e presagio di sventura e di morte soprattutto quando totali. Si potrà assistere anche alla ricostruzione dell’eclisse di Sole del 22 dicembre 968, totale per i nostri territori (Napoli, Terra di Lavoro e Sannio).

E’ una eclissi della quale possediamo la più antica descrizione in cronache di 700 e 800 anni fa, scritte molto lontano da qui.

produzione 2009
ideato e realizzato / Luigi A. Smaldone, Pietro Di Lorenzo