Caratteristiche tecniche

  • Cupola di proiezione da 7 metri di diametro;
    Platea unidirezionale da 41 poltrone (2 possono essere rimosse rapidamente per permettere l’accesso di sedie a rotelle per disabili);
  • Aria condizionata e forzata;
  • 5 proiettori DLP della 3D Perception (risoluzione 1400×1050 pixel, 2500 lumen, rapporto di contrasto 2500:1) per la proiezione full-dome;
    Sistema audio Dolby Sorrounding 5.1;
  • Cluster di 7 computer (5 dei quali sono riservati esclusivamente alla gestione e generazione delle immagini dei proiettori, uno per ogni proiettore);
  • Software astronomico “In Space System” della RSACosmos, che permette la rappresentazione 3D dell’universo come visto da ogni possibile posto e tempo (Catalogo Tycho, 1 milione e 50 mila stelle con posizione, distanza, temperatura di colore e moto proprio; Sloan Digital Sky Survey (SDSS) per gli oggetti del cielo profondo);

Gli spettacoli e le lezioni sono dal “vivo” (il “narratore” guida gli spettatori durante la proiezione).