Infanzia

Informazioni generali

La visita al Planetario consiste nell’assistere ad un spettacolo (originale) su un tema a scelta, comodamente seduti completamente immersi nelle immagini e guidati in tempo reale dalla voce del narratore.

Gli spettacoli dedicati alle scuole si svolgono dal Lunedì al Sabato, dalle 9.00 alle 17.00; per esigenze motivate possono essere concordati altri giorni o orari.

Occorre preliminarmente verificare la disponibilità della cupola (data, orario) accedendo alla piattaforma (per utenti registrati) o contattando il Planetario (tel 0823/344580, fax 0823/1760127 o info@planetariodicaserta.it ).

Se si è già in condizione, via piattaforma o via contatto è necessario fissare l’opzione per la data e l’orario di interesse.

Per richiedere la prenotazione (formale) di una lezione/spettacolo è necessario compilare e inviare la SCHEDA PRENOTAZIONI (versione wordversione pdf) secondo le modalità previste nel vademecum.

Per gli argomenti, consultare il sottomenù relativo alla tipologia di scuola. L’offerta didattica sarà gradualmente ampliata in modo da ricoprire gli Obiettivi Specifici di Apprendimento ministeriali.

La cupola può accogliere al massimo 41 spettatori per lezione (docenti e accompagnatori inclusi).

A richiesta si possono aggiungere sedie fino ad un massimo di 50 posti complessivi per lo stesso spettacolo. E’ garantito l’accesso ai disabili motori: in caso di sedie a rotelle da ospitare in cupola è necessario segnalare in anticipo questa esigenza.

Prezzo: € 120 a lezione fino a 40 studenti
Da 41 a 50 studenti a lezione, € 3 a studente.

Le lezioni/ spettacolo aggiuntive alla prima nello stesso giorno si pagano € 3 a studente; docenti gratis.

 

Struttura, durata e temi della lezione / spettacolo

Il percorso prevede una durata media di 1 ora in cupola ed è strutturato nel modo seguente:

– Introduzione al Planetario di Caserta (2 min e 30” circa);

– Argomento specifico (9′ min circa) (uno a scelta tra quelli elencati nel seguito).

– Introduzione al cartone animato (presentazione dei “personaggi” strani del cielo notturno: costellazioni di animali naturali e fantastici, pianeti, Luna).

– La corsa alla Terra (cartone animato) (35 min circa).

Di seguito, le schede del cartone animato e dei possibili percorsi specifici.

La corsa alla Terra.
Il cielo è popolato di strani personaggi (il re Sole, i principi pianeti che portano il nome delle divinità greco-latine) e di altri animali e creature fantastiche (costellazioni). Ma la regina della notte è la Luna! Tra il 1969 e il 1972, 12 uomini (gli astronauti delle missioni Apollo!) vi giunsero, vi camminarono allegramente. Ma non trovarono nulla di vivente. Eppure, una storia leggendaria racconta che tanto tempo fa, il nostro satellite ospitò bizzarre creature che volevano conquistare la Terra. Divisi in due gruppi rivali (parodia di statunitensi e sovietici degli anni 1950-60!), i seleniti (immaginari e bizzarri abitanti della Luna) gareggiarono per raggiungere per primi la Terra. Ma le scoperte scientifiche e tecnologiche necessarie per il viaggio furono le stesse che guidarono gli umani verso la Luna!

Possibili percorsi tematici specifici (uno a scelta tra quelli elencati):

0.1 Cercando la stella Polare
Le stelle si muovono! Tranne la stella Polare che indica il Nord celeste. Come individuare la stella polare; le costellazioni dell’Orsa Maggiore e Minore e i loro miti.

0.2 Passeggiando tra i pianeti
Nel cielo terrestre, oltre alla Luna e Sole, appaiono piccoli oggetti: sono i pianeti che visitiamo brevemente sollevandoci in volo dalla Terra.

0.3 Esplorando le comete con Rosetta e Philae
Il cartone (produzione ESA) racconta cosa sono le comete e come gli scienziati le stanno esplorando grazie alla missione Rosetta (iniziata nel 2004) e ai risultati ottenuti dal modulo Philae (da settembre 2014), il primo ad atterrare sul nucleo di una cometa.

 

Ulteriori informazioni

Maggiori informazioni generali sono nel pieghevole (pieghevole descrittivo).

Le informazioni di questa pagina sono anche nel file in pdf dell’offerta formativa per le scuole dell’infanzia.

In sala di proiezione è vietato introdurre cibo, bevande e zainetti. Ogni altra informazione utile è contenuta nel vademecum per le scuole.

A visita effettuata, docenti e studenti delle scuole sono invitati a compilare e restituire (in forma anonima) il questionario di gradimento dei servizi fruiti, da inviare via mail ( info@planetariodicaserta.it ) o via fax (questionario docenti e questionario studenti).

Per esigenze particolari, contattare il Planetario via mail ( info@planetariodicaserta.it ).