Mercurio

03-05-09

Images Credit: NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Carnegie Institution of Washington

Images Credit: NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Carnegie Institution of Washington

 

E’ Il più piccolo pianeta del sistema solare, la sua massa è un ventesimo di quella della Terra. Molto più simile alla Luna  il suo suolo è butterato di crateri dovuti ad impatti e ad attività vulcanica e come il nostro satellite presenta fasi, assumendo l’aspetto di una sottile mezzaluna quando si trova più vicino al nostro pianeta. E’ il più vicino al Sole, la sua attrazione non gli ha permesso di trattenere materiale gassoso nell’atmosfera e per lo stesso motivo non ha satelliti. In compenso però possiede un campo magnetico proprio, come la Terra. Per quanto piccolo infatti Mercurio ha  un nucleo centrale ferroso, si pensa più grande di quello della Terra, che funziona come una dinamo e  la sua struttura  gli conferisce  una densità molto elevata simile a quella terrestre. Su quell’arido deserto che è il sottile strato superficiale, la pressione atmosferica è quasi inesistente. Si muove  su un’orbita molto eccentrica che fa sì che la sua distanza  dal Sole vari da 46 milioni di Km a 69,8.

 

Images Credit: NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Carnegie Institution of Washington

Images Credit: NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Carnegie Institution of Washington

Tuttavia offre al sole la stessa faccia per 60 giorni a causa della lenta rotazione, con forti escursioni termiche. Il passaggio dalla notte al giorno non è addolcito dall’atmosfera  e durante l’anno non può contare come la Terra sull’alternanza delle stagioni, poiché fronteggia il Sole dritto come un fuso. Così la temperatura varia da 130° C sotto lo zero a +430°C. Compie una rivoluzione completa intorno al Sole (quello che intendiamo per “anno”, in 88 giorni terrestri ad una velocità media di 47,87 Km/sec. Il suo giorno, ovvero il tempo che impiega a compiere una intera rotazione intorno al proprio asse è di 58 giorni e 16 ore terrestri. In termini di tempo terrestre quindi il giorno su mercurio dura più di sei mesi e l’anno circa un giorno e mezzo!